Proloterapia - per saperne di più

La proloterapia è ancora poco conosciuta in Italia; è un acronimo che deriva da proliferation therapy (prolo-therapy), coniato negli anni cinquanta da G. Hackett, un chirurgo ortopedico americano. È una terapia infiltrativa ormai consolidata e molto diffusa negli Stati Uniti, soprattutto in ambito medico-sportivo, inclusa nei protocolli evidence-based di trattamento delle patologie del tessuto connettivo (tendinopatie e lesioni legamentose non chirurgiche).La proloterapia è una metodica infiltrativa indicata per le tendinopatie, nelle forme caratterizzate da tendinosi ed è molto efficace quando non vi siano rotture sub-totali o a tutto spessore per le quali l’indicazione rimane,ovviamente, chirurgica. Nei casi di tendinosi di qualsiasi distretto anche associate a rotture parziali, si riescono a ottenere risultati molto soddisfacenti (sia dal punto di vista funzionale che sul dolore) e si tratta inoltre di un trattamento molto valido delle instabilità dovute a lesioni di primo e secondo grado dei legamenti.

Cos'è

Indicazioni

Meccanismo d'Azione

 

Neuroproloterapia

Letteratura

FAQ

Rispetto delle linee guida

Il sito rispetta le linee guida nazionali in materia di pubblicità sanitaria, secondo gli artt. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica.

Le informazioni contenute in questo sito si intendono per un uso esclusivamente informativo, non promozionale e non sostitutive di una visita medica.

This Site is designed by

50.01 Production & Communication Ltd.

London,UK